I NOSTRI VINI



L’immagine delle nostre bottiglie raffigura “la stropa”, il rametto di salice usato per legare la vite al suo sostegno. Vuole essere un omaggio al lavoro femminile del “ligàr” che per complessità del nodo e abilità manuale richiesta era tipicamente assegnato alle donne. L’etichetta vuole simbolicamente omaggiare il prezioso legame che da sempre unisce l’uomo alla vite. Attenzione e rispetto, come esige l’arte di amare.
L’azienda ad oggi produce 13 tipi di vino: 7 bianchi (Müller Thurgau, Chardonnay, Pinot Grigio, Riesling, Manzoni Bianco, Kerner e SilvEster), 2 rossi (Pinot Nero e Lagrein), un rosé (una proposta rivalutata della tradizionale Schiava), uno Spumante Brut e uno Rosè metodo classico Trentodoc ed un vino Passito ottenuto da diverse varietà a bacca bianca. Vini che hanno già avuto modo di farsi apprezzare dagli appassionati e di ricevere prestigiosi riconoscimenti alla Mostra dei Vini di Pramaggiore (VE), alla Mostra dei Vini del Triveneto, al Douja d'Or di Asti, al Cervim di Aosta, al Concorso "Selezione del Sindaco" riservato ai produttori delle Città del Vino ed alla Mostra Internazionale dei Müller Thurgau di Cembra.

MüLLER THURGAU

VITIGNO: Müller Thurgau – bacca bianca
VIGNETI: Saosènt, Riva, Rónch, Casgné, Valfadana (Cembra). PRODUZIONE UVA: 110 q.li/ha (disciplinare DOC 140 q.li/ha)
ALLEVAMENTO: pergola trentina tra 500 e 850 mt. slm.
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: in acciaio inox a temperatura controllata, in bottiglia.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: giallo paglierino con riflessi verdolini. Fruttato, gradevolmente aromatico con sentori di salvia, pesca e mela golden. Secco, sapido e fresco, con una leggera vena acidula.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: ottimo come aperitivo, è particolarmente adatto per primi piatti con salse a base di pesce, piatti di pesce molto elaborati, minestre di funghi e piatti aromatizzati con erbe.
Incrocio a frutto bianco messo a punto nel 1882 da Hermann Müller fra le varietà di Riesling renano e Madeleine Royale. In Valle di Cembra quest’uva trova il suo habitat ideale nelle zone di alta collina comprese fra i 500 e gli 800 metri. Il clima fresco e le forti escursioni fra il giorno e la notte esaltano il particolare ed inconfondibile profumo che lo contraddistingue.



CHARDONNAY

VITIGNO: Chardonnay – bacca bianca
VIGNETI: Saosènt e Caséle (Cembra). PRODUZIONE UVA: 100 q.li/ha (disciplinare DOC 150 q.li/ha)
ALLEVAMENTO: gujot tra 400 e 600 mt. slm.
FERMENTAZIONE E CONSERVAZIONE: in acciaio inox a temperatura controllata, in bottiglia
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: giallo paglierino. Profumo delicato, gradevolmente fruttato con
sentori di mela golden. Secco, fresco, con un’equilibrata vena acidula.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: è ideale con antipasti magri, pesci di mare, creme di funghi.
Vitigno a maturazione precoce, ama le zone soleggiate, ventilate e senza ristagni d’acqua comprese fra i 300 e i 700 metri. In Valle di Cembra raggiunge le caratteristiche di un grande vino: freschezza ed eleganza sono le qualità che lo contraddistinguono.



PINOT GRIGIO

VITIGNO: Pinot Grigio – bacca bianca
VIGNETI: Saosènt e Vac (Cembra) PRODUZIONE UVA: 80 q.li/ha (disciplinare DOC 140 q.li/ha)
ALLEVAMENTO: gujot tra 400 e 500 mt. slm.
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: in acciaio inox a temperatura controllata, in bottiglia
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: giallo paglierino carico. Tipicamente fruttato, ricorda la pera matura. Secco, fresco, sapido e di struttura equilibrato.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: si presta a svariati abbinamenti, dalle minestre asciutte ai piatti a base di uova, dai lessi di pollame al pesce d’acqua dolce.
Il Pinot Grigio, conosciuto anche con il nome di Ruländer, produce uve molto zuccherine e dalla buccia color ramato. La vinificazione dà un vino che esprime al meglio le proprie caratteristiche in gioventù, quando la finezza è sorretta dall’eleganza del corpo.



KERNER

VITIGNO: Kerner – bacca bianca
VIGNETI: Piazzòle (Lona-Lases) PRODUZIONE UVA: 70 q.li/ha
ALLEVAMENTO: gujot tra 500 e 650 mt. slm.
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: in acciaio inox a temperatura controllata, in bottiglia.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: Giallo paglierino con riflessi verdolini. Gradevolmente aromatico con complessi sentori fruttati quali pesca gialla, frutta tropicale ed agrumi e floreali quali gelsomino e fiori bianchi. Sapore deciso, ottima mineralità ed acidità.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: ottimo come aperitivo, si abbina a formaggi stagionati e crostacei.
Il Kerner è ottenuto dall’incrocio dell’uva a bacca bianca Riesling renano e dell’uva a bacca rossa Schiava. Fu messo a punto nel 1929 nella stazione sperimentale di Weinsberg in Germania. Il clima fresco e le forti escursioni tra il giorno e la notte delle colline della Valle di Cembra donano a questo vitigno una carica di profumi aromatici e seducenti.



RIESLING

VITIGNO: Riesling – bacca bianca
VIGNETI: Saosènt (Cembra) PRODUZIONE UVA: 70 q.li/ha (disciplinare DOC 140 q.li/ha)
ALLEVAMENTO: gujot tra 600 e 750 mt. slm.
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: in acciaio inox a temperatura controllata, lungo affinamento in bottiglia
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: giallo paglierino carico. Ricco di profumi primari è gradevolmente fruttato e delicato. Tipico sentore di idrocarburi. Gradevolmente acidulo, delicato ed elegante.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: è ideale con piatti a base di pesce, antipasti magri e formaggi molli.
Il Riesling renano è un vitigno a bacca bianca originario delle vallate del Reno (Germania) dove veniva coltivato già in epoche romane. E’ un vitigno nobile da cui si ottengono uve tra le più pregiate alla produzione di vino bianco di alta qualità. Per goderne al meglio, il Riesling renano ha bisogno di riposare in bottiglia almeno due anni per evolvere in un bouquet di aromi eccezionali e smorzare la forte componente sapida.



MANZONI BIANCO

VITIGNO: Manzoni bianco – bacca bianca
VIGNETI: Pantèc’ (Cembra) PRODUZIONE UVA: 60 q.li/ha
ALLEVAMENTO: gujot tra 500 e 600 mt. slm.
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: in acciaio inox a temperatura controllata, in bottiglia
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: giallo paglierino. Gradevolmente profumato con un leggero sentore aromatico. Fresco, secco e sapido.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: ottimo come fuori pasto, è consigliato con primi piatti di minestre cremose e vellutate. Adatto per accompagnare piatti a base di pesce con salse bianche ed i formaggi freschi in genere.
Il Manzoni Bianco è un vitigno ottenuto dal Prof. Luigi Manzoni presso l’Istituto Agrario di Conegliano Veneto negli anni ’30 dall’incrocio fra il Riesling renano ed il Pinot bianco. Origina un vino di grande qualità che presenta gradazioni zuccherine elevate, associate ad un’ottima acidità.



SILVESTER BIANCO

VITIGNI: Chardonnay 80%, altri vitigni bianchi 20%
VIGNETI: Saosènt, Vac, Pantéc’ e Caséle (Cembra)
ALLEVAMENTO: pergola trentina e gujot tra 400 e 650 mt. slm.
PRODUZIONE UVA: 80 q.li/ha
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: 12 mesi in barriques e 6 mesi in bottiglia
COLORE: giallo paglierino
PROFUMO: delicato, gradevolmente fruttato con sentori di mela golden con note speziate e vanigliate
GUSTO: secco, fresco, caldo e morbido, con un’equilibrata vena acidula
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: pesci di mare, creme di funghi e di verdure, crostacei.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12-14 °C
Silvio e Ester si sposarono nel 1946. Sessant’anni dopo nascono le due riserve barricate SilvEster Bianco e SilvEster Rosso, per ricordare il ceppo al quale si riconducono i tralci della famiglia Zanotelli. Un nome per decantare un’unione, un legame, lo stesso che la famiglia ha oggi con la sua terra, la Valle di Cembra dove coltiva con passione vigneti terrazzati sostenuti da antichi muretti a secco. Silvester Bianco e Silvester Rosso sono vini prodotti in quantità limitata.
Ogni anno Zanotelli seleziona settecento bottiglie numerate per tipologia. Per la linea SilvEster è stata creata una confezione dal packaging dedicato per due o tre bottiglie.



SILVESTER ROSSO

VITIGNI: Pinot Nero 100 %
VIGNETI: Pózza de Crós e Vac (Cembra)
ALLEVAMENTO: gujot tra 500 e 550 mt. slm.
PRODUZIONE UVA: 70 q.li/ha (disciplinare DOC 120 q.li/ha)
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: in acciaio inox a temperatura controllata, in barrique per oltre un anno, bottiglia
COLORE: rosso rubino
PROFUMO: fruttato, intenso, gradevole con sentori di ciliegia
GUSTO: secco e rotondo, armonico. Maturato in barrique acquista sentori di vaniglia risultando più morbido e vellutato
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: adatto per accompagnare piatti a base di maiale, agnello e selvaggina.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18 °C
Silvio e Ester si sposarono nel 1946. Sessant’anni dopo nascono le due riserve barricate SilvEster Bianco e SilvEster Rosso, per ricordare il ceppo al quale si riconducono i tralci della famiglia Zanotelli. Un nome per decantare un’unione, un legame, lo stesso che la famiglia ha oggi con la sua terra, la Valle di Cembra dove coltiva con passione vigneti terrazzati sostenuti da antichi muretti a secco. Silvester Bianco e Silvester Rosso sono vini prodotti in quantità limitata.
Ogni anno Zanotelli seleziona settecento bottiglie numerate per tipologia. Per la linea SilvEster è stata creata una confezione dal packaging dedicato per due o tre bottiglie.



PINOT NERO

VITIGNO: Pinot Nero – bacca rossa
VIGNETI: Pózza de Crós e Vac (Cembra) PRODUZIONE UVA: 75 q.li/ha (disciplinare DOC 110 q.li/ha)
ALLEVAMENTO: gujot tra 400 e 550 mt. slm.
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: in acciaio inox a temperatura controllata, in barrique di 4°-5° passaggio per circa 10 mesi, in bottiglia per 6 mesi
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: Rosso rubino chiaro. Fruttato con sentori di ciliegia. Secco, fresco. Maturato in barrique acquista sentori di vaniglia risultando morbido e vellutato.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: adatto per accompagnare piatti a base di maiale, agnello e selvaggina.
Il Pinot Nero è l’antenato del Pinot Bianco e del Pinot Grigio e, tra i vini rossi, è considerato uno dei più pregiati, nonché il più difficile da produrre. In Valle di Cembra trova il suo habitat ideale in quanto predilige terreni di collina asciutti e non eccessivamente ricchi. Invecchia in barriques per 10 mesi e si affina in bottiglia per ulteriori 6 mesi.



SCHIAVA

VITIGNO: Schiava – bacca rossa
VIGNETI: Saosènt, Còr e Vac (Cembra) PRODUZIONE UVA: 110 q.li/ha (disciplinare DOC 150 q.li/ha)
ALLEVAMENTO: pergola trentina tra 350 e 600 mt. slm.
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: in acciaio inox a temperatura controllata, in bottiglia
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: Rosa chiaretto. Fruttato, gradevolmente acidulo con un leggero richiamo vinoso. Secco, fresco, morbido, non eccessivamente alcolico.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: classico vino da tutto pasto, piacevole e beverino, riservato alle occasioni in cui non ci si vuole impegnare con vini più importanti.
La Schiava è una varietà ancora molto coltivata in Valle di Cembra e ne caratterizza in gran parte il paesaggio vista la sua tipica coltivazione a pergola trentina. Ceppo molto vigoroso che ora, controllato attraverso opportune potature, genera un prodotto di pregio. Pare che il suo nome derivi dalla particolare legatura dei tralci che sembra costringere la pianta ai sostegni come una schiava.



LAGREIN

VITIGNO: Lagrein – bacca rossa
VIGNETI: Vac (Cembra) PRODUZIONE UVA: 80 q.li/ha (disciplinare DOC 140 q.li/ha)
ALLEVAMENTO: pergola trentina tra 350 e 500 mt. slm.
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: in acciaio inox a temperatura controllata, in barrique di 4°-5° passaggio per circa un anno, in bottiglia per 6 mesi.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: Rosso rubino intenso. Sentori di frutta rossa matura. Secco, fresco.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: adatto per accompagnare piatti della tradizione trentina.
Il Lagrein è un vitigno le cui origine si perdono nel Medioevo.
Introdotto in Trentino dalla vicina provincia di Bolzano dove già nel XVII secolo i Padri Benedettini lo coltivavano e vinificavano, e con orgoglio ne esaltavano i pregi. Il Lagrein trova il suo habitat ideale nelle zone collinari ricche di sassi e quindi ben drenate. Il vino che ne deriva si impone per la forte personalità e diviene uno dei più pregiati e ricercati del Trentino.



FOR 4 NERI BRUT

VITIGNO: Chardonnay
VIGNETI: Caséle (Cembra) PRODUZIONE UVA: 90 q.li/ha (disciplinare DOC 150 q.li/ha)
ALLEVAMENTO: pergola trentina e gujot tra 400 e 600 mt. slm.
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: spremitura soffice seguita da una fermentazione lenta a 15-17°. La sboccatura viene effettuata dopo almeno 30 mesi di permanenza sui lieviti.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: giallo paglierino brillante, con perlage fine e persistente. Profumo elegante con note fruttate di mela golden. Gusto molto secco, fresco e strutturato, nel finale ha buona persistenza.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: è ottimo per importante aperitivo, ma considerate le caratteristiche peculiari è da ritenersi a pieno titolo un vino a tutto pasto. Nasce dalla selezione di vitigni di sole uve Chardonnay scelte in base alla loro specifica collocazione geografica in termini di esposizione, altitudine e caratteristiche del terreno. Le condizioni climatiche della Valle di Cembra permettono l’ottenimento di uve che, al momento della vendemmia, presentano un perfetto equilibrio tra maturazione zuccherina, acidica e aromatica.



FOR 4 NERI ROSE'

VITIGNO: 80%Pinot Nero e 20% Chardonnay
VIGNETI: Pózza de Crós , Vac, Caséle (Cembra) PRODUZIONE UVA: 80 q.li/ha (disciplinare DOC Pinot Nero 110 qli/ha e Chardonnay 150 qli/ha)
ALLEVAMENTO: pergola trentina e gujot tra 350 e 600 mt. slm.
FERMENTAZIONE E AFFINAMENTO: spremitura soffice seguita da una fermentazione lenta a 15-17°. La sboccatura viene effettuata dopo almeno 24 mesi di permanenza sui lieviti.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: di colore rosa antico brillante. Profumo intenso, elegante con note fruttate quali ribes e fragolina di bosco. Al gusto è fresco e intenso e nel retrogusto piacevoli sentori di lievito. La temperatura di servizio consigliabile è di 8° C.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: Eccellente come aperitivo, si abbina perfettamente con moltissimi antipasti, e accompagna benissimo sia piatti a base di pesce che carni bianche.

 

VINO PASSITO

VITIGNI: Müller Thurgau, Riesling, Manzoni, Kerner, Chardonnay, Moscato.
VIGNETI: Sausent, Pantéc’ (Cembra) e Piazzòle (Lona-Lases) PRODUZIONE UVA: 60 qli/ha con rese del 30%.
FORME DI ALLEVAMENTO: pergola trentina e gujot tra i 400 e 850 mt. slm
FERMENTAZIONE ED AFFINAMENTO: appassimento per 3-4 mesi, poi spremitura e fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata, in bottiglia.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: di colore giallo paglierino carico con toni oro antico, ha un profumo intenso di frutta matura, sensazioni tropicali, ananas e pesca, mela, ribes e erbe appassite. In bocca è fresco, aromatico, giustamente dolce e di struttura.
ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: si sposa con il gorgonzola piccante e formaggi erborinati in genere, con patè d' oca e con dolci secchi come le crostate. Ottimo da meditazione e da incontro.
Il Passito Zanotelli nasce dall’unione di 6 tipologie uve a bacca bianca, raccolte in modo scalare quando ognuna raggiunge il perfetto grado di maturazione. I grappoli migliori di Muller Thurgau, Chardonnay, Kerner, Manzoni Bianco, Riesling e Moscato vengono progressivamente messi ad appassire su appositi graticci all’interno di un ventilato rustico di campagna. Qui rimangono per circa 3-4 mesi, fin tanto che gli acini, debitamente appassiti, sono pronti per la spremitura. La fermentazione procede quindi lenta e si arresta naturalmente al raggiungimento del corretto grado alcolico. L’acidità di base che contraddistingue le uve di montagna rende questo vino, seppur dolce e complesso, contemporaneamente fresco e dinamico.




Documento senza titolo
SOC. AGR. ZANOTELLI ELIO E F.LLI - AZIENDA AGRICOLA - PRODUZIONE VINI
P.Iva: 00473990224 - Viale IV Novembre 52 - 38034 Cembra (Trento) Tel. 0461.683131 - e-mail:
contatti@zanotelliwines.com